Solidarietà al “Magazzino 47” dato alle fiamme nella notte. No al ritorno dello squadrismo neofascista!

Esprimo la mia solidarietà al Centro Sociale di Brescia “Magazzino 47”, la cui sede nella notte è stata oggetto di un attentato incendiario. Condanno con forza questa azione infame, degna del peggior squadrismo neofascista.
Non è casuale che questo preoccupante ritorno alla violenza, coincida con il riaffacciarsi dell’estrema destra nella politica italiana, con il riaffiorare di nostalgie fasciste, con lo sdoganare idee, metodi e simboli appartenenti alla peggior storia del nostro Paese.
Condanno il ritorno della strategia della tensione, questa crescita continua di episodi di violenza, parte di un progetto politico che vuole mettere la democrazia e il confronto democratico nell’angolo.
Non si può non essere preoccupati per quanto sta accadendo, ma presso tutte le forze politiche deve prevalere la calma e il rifiuto di ogni provocazione. Le forze democratiche facciano quadrato attorno ai principi e ai valori della Costituzione, che ci dà tutti gli strumenti per difendere il Paese e la democrazia dalla violenza neofascista.
on. Luigi Lacquaniti