Cariche e idranti contro i rifugiati in Piazza Indipendenza a Roma. Necessario trovare soluzioni, non usare la violenza

Questa mattina alle prime luci del giorno la Polizia è intervenuta in massa e con la forza per sgomberare duecento rifugiati da Piazza Indipendenza a Roma. Alle 6.15 idranti, manganelli, e le cariche della Polizia in assetto antisommossa hanno avuto ragione di uomini, donne e bambini.
I rifugiati erano accampati nei giardini della Piazza perché erano stati sgomberati da un palazzo abbandonato da quattro anni e occupato da famiglie intere di somali ed eritrei. Moltissime le donne e i minori.
Condanno l’uso della forza utilizzato per sgomberare piazze e palazzi, non da violenti o sospetti terroristi, ma da pacifiche famiglie di senza casa.

on. Luigi Lacquaniti

Un pensiero su “Cariche e idranti contro i rifugiati in Piazza Indipendenza a Roma. Necessario trovare soluzioni, non usare la violenza

  1. come fa la prefetta a sostenere che non siano stati usati gli idranti contro donne e bambini!

I commenti sono chiusi.