Un nuovo Partito fascista in diversi Comuni della Provincia di Brescia. L’ultimo caso a Chiari. Non lo permetteremo. Comunicato stampa

In diversi comuni della nostra provincia vi è chi vorrebbe ricostituire il Partito fascista. Dopo Lumezzane e Brescia l’ultimo caso è quello di Chiari, dov’è stata annunciata la costituzione di una sezione del movimento “Fascismo e Libertà”, con l’apertura di una sede e la distribuzione di tessere su cui svetta un fascio littorio. A fronte di questo dobbiamo pure registrare vari episodi in provincia, e sul Garda in particolare, di insulti e minacce indirizzati ad esponenti dell’ANPI.
“Fascismo e Libertà” è un movimento chiaramente anticostituzionale. E’ ancora in vigore infatti la XII disposizione transitoria della Costituzione che recita: “È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista”. Ed è pure in vigore la Legge n.645 del 1952 che sanziona “chiunque fa propaganda per la costituzione di una associazione, di un movimento o di un gruppo avente le caratteristiche e perseguente le finalità di riorganizzazione del disciolto partito fascista, e chiunque pubblicamente esalta esponenti, princìpi, fatti o metodi del fascismo, oppure le sue finalità antidemocratiche”.
Non permetteremo che questo movimento attecchisca sotto qualsiasi forma nella nostra provincia e si saldi con altre associazioni e movimenti che già operano, in vario modo, anche a livello nazionale. Non si può far passare per libertà di opinione l’intenzione di ricostituire un Partito che cancellò la libertà d’opinione e tutte le altre libertà. Né è accettabile che vi sia chi, in nome magari di problemi sociali, possa oggi richiamarsi a un’epoca che ha portato il Paese alla dittatura, alla soppressione delle libertà, al disastro della guerra.
Presenterò un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno perché si faccia piena luce su questi movimenti e, assieme agli esponenti delle forze democratiche locali, chiederò un incontro al Prefetto.

On. Luigi Lacquaniti
Partito Democratico