Adesivi di Forza Nuova sulle vetrine delle sedi Pd in diversi comuni della provincia di Brescia. Non si fa cosi la politica, non è questa la democrazia

12141673_10203861660940860_517156356504704501_nNuovo raid contro le sedi del Pd in più comuni della provincia da parte dei militanti di Forza Nuova. A Brescia, contro la sezione cittadina di corso Garibaldi, e poi a Chiari, a Palazzolo, a Ome le vetrine del partito democratico sono state imbrattate con adesivi contro la nuova legge di cittadinanza e con critiche pesanti a Renzi.
Non è così che si fa politica, non è questa la democrazia. Agire di notte, di nascosto come i ladri e i criminali, è tipico di chi non ha argomenti per sostenere le proprie tesi. Di chi come i fascisti agisce nell’ombra timoroso di essere visto, con metodi che nulla hanno a che fare con una legge di civiltà come quella sullo “ius soli”.
E’ così tanta la rabbia razzista contro chi non ha già la nostra stessa cittadinanza da far commettere un reato: perché questo è tuttora imbrattare le sedi di partito e le proprietà private in genere.
Ribadisco la mia ferma condanna che associo a quella di tutti i militanti del partito democratico.

On. Luigi Lacquaniti
Partito Democratico