Incontro dei parlamentari bresciani Galperti, Lacquaniti, Sberna, Borghesi e Cominardi con il sottosegretario agli interni Bocci in merito ai Vigili del fuoco di Brescia

Oggi al Viminale il Sottosegretario agli Interni Gianpiero Bocci ha ricevuto, per ragionare intorno alle necessità del Corpo dei vigili del fuoco di Brescia, una delegazione di Parlamentari bresciani composta dai Deputati Guido Galperti e Luigi Laquaniti del PD, Mario Sberna di Per l’Italia, Stefano Borghesi della Lega Nord, Claudio Cominardi del M5Stelle.
Le questioni trattate hanno riguardato, in particolare, i temi dello stato dei mezzi e automezzi in dotazione, del personale, dei distaccamenti, dell’operatività nelle parti più lontane della Provincia nonché delle urgenze organizzative presenti nelle aree lacuali.
Per numero di interventi, oltre 8000 l’anno, il Comando dei VVFF di Brescia e’ il secondo del Paese e da tempo viene sollecitato un robusto intervento di rafforzamento.
L’on.Bocci ha assicurato che saranno presi in tempi brevi quei provvedimenti che verranno indicati più urgenti e non più procrastinabili e, per rendere le intenzioni emerse immediatamente operative nonche’ per stendere un primo programma di interventi, ha disposto un incontro da tenersi alle ore 10 di lunedì 5 ottobre presso la Caserma dei VVFF di Brescia tra la Direzione regionale, il Comando provinciale e la Delegazione parlamentare incontrata.