Cambio di Commissione, comunicato stampa

A metà legislatura alla Camera è tempo di cambiamenti nella composizione delle Commissioni e dei relativi uffici di presidenza. La mia attività parlamentare è iniziata come componente della X Commissione, Attività Produttive Commercio Turismo, dove, quando mi è stata data occasione, mi sono fatto portavoce delle criticità del manifatturiero bresciano, seguendo in prima persona alcuni tavoli di crisi. Nel tempo mi sono interessato pure all’ILVA di Taranto, lavorando ai numerosi provvedimenti con cui abbiamo tentato di rispondere alle gravi problematiche del sito tarantino e del comprensorio. Negli ultimi mesi ho avuto modo di visitare alcune aziende della Piana di Gioia Tauro, di raccoglierne le pressanti richieste e di farmene intermediario.
Mi sono pure impegnato affinché il turismo, risorsa dalle immense opportunità per il nostro Paese, possa esprimere appieno le proprie potenzialità. Sono particolarmente soddisfatto perché una mia proposta di modifica costituzionale per il rilancio del settore, è stata recepita nel pacchetto di riforme costituzionali in discussione da molti mesi in Parlamento. Un’altra proposta di legge finalizzata al rilancio del turismo e all’attrazione di turismo e capitali esteri, mira al riconoscimento e alla disciplina del turismo naturista, come avviene ormai da tempo in tutti i Paesi occidentali ma non ancora in Italia.
Ora, al giro di boa della XVII Legislatura, mi sono messo a disposizione del Presidente del Gruppo Ettore Rosato. Così, su mia richiesta, vengo oggi assegnato alla Commissione Difesa, dove lavorerò per quell’articolo 11 della Costituzione che riconosce le esigenze di difesa del Paese, nel contemperamento fra sicurezza nazionale e internazionale, partecipazione alle missioni all’estero, risorse necessariamente limitate, e facendo sempre memoria che la prima scelta con cui ho avviato il mio impegno politico, ormai più di 25 anni fa, è stata l’opzione per il servizio civile.
Ringrazio quindi l’on. Rosato per aver accolto la mia richiesta di cambiare Commissione. Continuerò ovviamente a seguire tutti i comparti produttivi e il settore turismo, con le proposte di legge depositate e a farmi interlocutore dei comparti e delle necessità dei territori che sto seguendo.

on. Luigi Lacquaniti

2 pensieri su “Cambio di Commissione, comunicato stampa

I commenti sono chiusi.