Il mio sostegno ad Aldo Alessio

Ieri a Gioia Tauro il candidato sindaco Aldo Alessio si è recato nel quartiere Ciambra, un quartiere ghetto in cui da anni vivono numerose famiglie rom, in condizioni di precarietà abitativa e igienico-sanitaria. Alessio ha incontrato gli abitanti. Per motivi istituzionali non ho potuto lasciare Montecitorio ed essere presente all’incontro, ma attraverso il contatto costante con Aldo e grazie alla presenza all’iniziativa della mia assistente Anna Rita Leonardi, ho potuto seguire con particolare attenzione l’iniziativa e l’impegno assunto dal candidato sindaco per la riqualificazione del quartiere. La riqualificazione del quartiere Ciambra di Gioia Tauro è uno dei tanti punti del programma di Alessio che una volta realizzati ridisegneranno la città del futuro. La città rinascerà solo se tutti i cittadini saranno messi nelle condizioni di vivere una vita dignitosa e di contribuire, insieme, allo sviluppo sociale della propria comunità.
Per questo motivo, proseguo nel mio lavoro ed impegno per Gioia Tauro, a supporto del candidato sindaco Aldo Alessio, e nei prossimi giorni discuterò davanti al Governo l’interrogazione sulla mancanza del servizio di tesoreria comunale.

on. Luigi Lacquaniti