Nello sgombero del Centro Sociale Kag non è stato esposto alcun simbolo politico

Il 15 gennaio avevo scritto al Prefetto Narcisa Brassesco Pace per chiedere lumi in merito ad una foto relativa all’intervento di sgombero del “Centro Sociale KAG” di Pisogne. Nella foto era ritratto lo scudo antisommossa di un poliziotto con un adesivo che pareva essere il “Sole della Alpi”, simbolo della Lega Nord.
In data 29 gennaio ho ricevuto risposta dal Prefetto, che ringrazio per la disponibilità nel far luce tempestivamente sulla questione. La dott.ssa Brassesco Pace riferisce che il Comando Provinciale dei Carabinieri ha effettuato degli accertamenti che hanno consentito di appurare che “l’adesivo non è in alcun modo riferibile a soggetti o movimenti politici”.
Sono soddisfatto della conclusione di questa vicenda che nell’incertezza gettava un’ombra sull’immagine delle forze dell’ordine, che così è stata tutelata.
Ringrazio sinceramente il Prefetto e il Comando Provinciale dei Carabinieri per essersi prodigati nel risolvere questa questione e per il lavoro svolto nella tutela dei cittadini.

on. Luigi Lacquaniti