Grazie, Presidente

Come Deputato, ma ancor prima come cittadino italiano, voglio ringraziare il Presidente Napolitano per aver ricoperto in maniera singolare e responsabile il suo ruolo di rappresentante dell’unità nazionale e di garante della Costituzione.
In un momento di grandissima difficoltà si è messo al servizio della Nazione, garantendo stabilità e diventando un punto di riferimento per gli italiani e per gli altri Paesi.
La Storia ne ricorderà la generosità con cui ha accolto la richiesta di accettare un secondo mandato in un momento drammatico per la nostra democrazia, e il ruolo di argine contro l’anti-politica mostrando con la sua stessa persona il valore e l’importanza della buona Politica. Fin da quando ha presieduto la Camera, col suo impegno e le sue parole ha spronato i deputati ad alzare lo sguardo, a non limitarsi alla quotidianità, a guardare alle generazioni future.
La figura di Giorgio Napolitano già oggi si staglia per la sua straordinarietà. Non sempre ho condiviso le sue scelte, ma a lui va comunque la mia totale e personale riconoscenza che oggi si unisce all’amore per il nostro Paese. Sentimento di riconoscenza che sono certo accomuni la grande maggioranza degli italiani.

On. Luigi Lacquaniti