Comunicato stampa. Carne bovina infetta: SEL al Governo, subito informativa urgente

carneSalute cittadini e comparto agroalimentare importantissimi.

La maxi operazione in corso in varie parti d’Italia, 21 province in 12 regioni, che sta portando alla luce un giro illecito di commercializzazione di carne bovina infetta necessita una risposta forte e urgente. Sel chiede al Governo di venire a riferire in Parlamento. Non si scherza con la salute degli italiani.

Lo chiedono i capogruppo di Sel in commissione Agricoltura Franco Bordo e in commissione Attività Produttive Luigi Lacquaniti.

Il Governo, dopo essersi fatto sfuggire il caso dei pomodorini contaminati, questa volta non rimanga fermo e venga subito a riferire in Parlamento. Il Made in Italy, la filiera alimentare, l’agricoltura sono una parte fondamentale del nostro PIL e la salute dei nostri cittadini viene prima di tutto.

Lo rende noto l’ufficio stampa nazionale di Sel

Roma 11 giugno 2014