Vicinanza alla Comunità ucraina

Sono vicino in queste ore alla Comunità ucraina, che vive in stato di forte preoccupazione per le sorti del proprio Paese.
Sono momenti difficili. Sulla gioia per la riconquistata libertà possono prevalere ancora sentimenti di rabbia e rancore, a causa di antiche inimicizie e degli interessi di Potenze straniere.
Alla Comunità ucraina che vive presso di noi va il mio auspicio, ché la pace e il benessere prevalgano, grazie anche all’iniziativa della Comunità europea, e che non si debba più assistere agli scontri che in questo periodo hanno infiammato l’Ucraina e l’hanno profondamente ferita.

On. Luigi Lacquaniti