Giornale di Brescia. «Sel non voterà la fiducia ma vogliamo vedere Renzi all’opera»

Giornale di Brescia, 23 febbraio 2014
L’ALTRA OPPOSIZIONE
Lacquaniti: «Sel non voterà la fiducia ma vogliamo vedere Renzi all’opera»

BRESCIA Sel non voterà la fiducia al Governo Renzi,ma c’è comunque curiosità per come deciderà di muoversi nei primi mesi di lavoro a Palazzo Chigi. Il deputato bresciano di Sinistra ecologia e libertà, Luigi Lacquaniti, in queste ore ripete quello che va dicendo anche Nichi Vendola: «Prima di dare giudizi, vogliamo ascoltare il discorso che Renzi farà alle Camere, poi a bocce ferme faremo tutte le valutazioni».
Un paio di appunti al nuovo Governo però Lacquaniti li avanza, in particolare su un paio di ministeri: «Al ministero del Lavoro avrei preferito – spiega – la nomina di Guglielmo Epifani, mentre sono soddisfatto per la Lanzetta agli Affari regionali». Per il resto tutto viene rinviato a quando Renzi materialmente presenterà i provvedimenti che ha annunciato. A partire dal job act che nelle prime illustrazioni aveva preoccupato una parte della sinistra italiana: «Per ora sono stati solo annunci, quando il job act sarà presentato saremo pronti a confrontarci senza nessun pregiudizio».