Bosco Stella non può essere trasformato in una discarica

Esprimo la mia forte preoccupazione per la decisione presa dall’Amministrazione regionale lombarda di accellerare l’iter per la presentazione della Valutazione d’Impatto Ambientale sul progetto di discarica a Bosco Stella.
Pensavo che la contrarietà dei sindaci dei quattro Comuni interessati, oltre al parere negativo di Arpa ed Asl ed alla grande mobilitazione popolare che ha portato alla raccolta di più di 10.000 firme contro la discarica, fossero sufficienti per fermare questo progetto.
Oltre ad unirmi alla richiesta delle cittadine e dei cittadini della zona che chiedendo al Sindaco di Brescia Emilio Del Bono di esprimersi pubblicamente contro questo progetto, continuerò a monitorare questa situazione ed eventualmente mi attiverò anche in sede parlamentare. Anche per discutere di tutto questo sarò presente alle 19,00 di sabato presso la Sede di Sinistra Ecologia LIbertà a Cazzago San Martino.

On. Luigi Lacquaniti