Lacquaniti (Sel): indignazione per l’attacco neofascista di Lonato

Bresciaoggi, 7 ottobre 2013
da Lonato
Lacquaniti: «Il fascismo va fermato»
Da Rovato a Lonato per registrare le reazioni a un episodio analogo avvenuto sabato e registrato ieri da Bresciaoggi: l’atto vandalico che ha colpito la sede di Rifondazione comunista. «Questo attacco di matrice neofascista – commenta il parlamentare di Sinistra ecologia e libertà Luigi Laquaniti – non deve essere minimizzato perchè si inserisce nella ricerca di visibilità, anche nella nostra provincia, delle forze di estrema destra».
«Approfittando dell’attuale situazione di crisi – prosegue l’esponente di Sel – l’estrema destra cerca di inserirsi nel tessuto sociale, spalleggiata, quando non apertamente appoggiata, da forze, movimenti e partiti xenofobi, nel tentativo di alimentare una guerra tra poveri, italiani contro stranieri, e attaccando chiunque venga da loro definito diverso. Pur trattandosi di gruppi minoritari – conclude – ritengo che questo razzismo neofascista non debba essere sottovalutato, ma vada affrontato con fermezza da tutte le forze democratiche».

BSNEWS.IT, 7 ottobre 2013
Lacquaniti (Sel): indignazione per l’attacco neofascista di Lonato
http://www.bsnews.it/notizia/28511/06_10_2013_BRESCIA_Lacquaniti_Sel_indignazione_per_lattacco_neofascista_di_Lonato_

quiBrescia.it, 7 ottobre 2013
Lonato, danneggiata sede di Rifondazione
http://www.quibrescia.it/cms/2013/10/06/lonato-danneggiata-sede-di-rifondazione/