150 anni di presenza battista in Italia

Una festa che porterà i battisti italiani a Roma dal 5 all’8 settembre a celebrare i 150 anni di presenza delle loro chiese in Italia

Roma, 3 settembre 2013 (NEV-CS57) – Si apre giovedì 5 settembre a Roma il Festival nazionale per i 150 anni di presenza battista in Italia. Era infatti il 1863 quando i primi missionari inglesi, seguiti qualche anno dopo da quelli americani, diedero vita alle prime chiese battiste nel nostro Paese. Fino a domenica 8 presso il comprensorio dell’istituto Taylor, nel quartiere di Centocelle, via delle Spighe 8, sono previste conferenze e interviste pubbliche, laboratori, concerti, rappresentazioni teatrali su temi quali l’accoglienza dello straniero, la salvaguardia del creato, il mondo carcerario, il rapporto con le altre chiese evangeliche (www.ucebi.it). Per illustrare l’importanza di questa ricorrenza si terrà una conferenza stampa.

GIOVEDÌ, 5 SETTEMBRE 2013
ORE 13
SALA STAMPA CAMERA DEI DEPUTATI

Intervengono:
Raffaele Volpe, presidente dell’Unione cristiana evangelica battista d’Italia
Elizabeth Green, pastora e teologa
Luigi Lacquaniti, parlamentare
modera Gian Mario Gillio, giornalista